Dit un cric a di che puarte

divider.gif (415 bytes)

 

Questo canto, molto popolare in tutto il Friuli, qui proposto nella sua forma "scrivibile" nel senso che la versione pi originale sarebbe un'altra, priva di ogni propriet ritmica.
La stessa melodia (varia leggermente solo l'ultima semifrase), fa da accompagnamento alla villotta "Mariutine lade a l'aga".

Segnaliamo le due strofe originali, ricordando che pu esserne aggiunta una terza:

1. E dit un cric* a di ch puarte (x3 volte) (* anche "pic")
Ch'al si sbassi* chel saltl (x3 volte) (* anche "alci")

2. Salti fr il gno biel moro* (x3 volte) (* anche "la me morose")
ch'j lu (la) cjapi a brazzecuel!!

 

 

home.gif (2935 bytes)

 


Cjargne Online
1999-2005 - Associazione culturale Ciberterra - Responsabile Giorgio Plazzotta
I contenuti presenti in questo sito sono di propriet degli autori - Tutti i diritti riservati - All rights reserved
Disclaimer