Duc'i arbui an braure

divider.gif (415 bytes)

ASCOLTA IL FILE MIDI

 

E' comune a tutto il Friuli, ma Ŕ in Carnia che risiede questa versione, la pi¨ antica, tanto da far pensare che derivi direttamente da canti liturgici aquileiesi. La forma musicale impeccabile conferma che non ci sono state manipolazioni. Si pu˛ immaginare che, oltre ad una prima voce, possano esserci delle altre che procedono all'unisono oppure un "pedale". Oltre a questa versione, in Re Maggiore, ce n'Ŕ una identica in Fa Maggiore.

1. Duc' i Órbui Ón bra¨re
quan' che 'i son cjamÔz di fl˘rs,
cussý ancje lis fantatis
quan'che Ón doi, trei mur˘s.

 

home.gif (2935 bytes)

 


Cjargne Online
1999-2005ę - Associazione culturale Ciberterra - Responsabile Giorgio Plazzotta
I contenuti presenti in questo sito sono di proprietÓ degli autori - Tutti i diritti riservati - All rights reserved
Disclaimer