L'infinito in una goccia

L'Associazione Imprenditori Idroelettrici del FVG, per ricordare degnamente ma anche modernamente Roberto Maier di Paluzza (che fu grande patrocinatore e profondo conoscitore del "mondo" idroelettrico) ha dato alle stampe questo prezioso volume, curato da Ilaria Olivo e Andrea Mocchiutti, il cui titolo sintetizza mirabilmente le grandi potenzialità di "sora acqua, la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta".

Il volume si dispone in 4 parti:

La Prima parte tratta alcuni argomenti generali come l'energia e le sue fonti, l'anacronismo dei combustibili fossili, le responsabilità sociali e ambientali, il futuro dell'energia...

La Seconda Parte affronta l'aspetto propriamente idroelettrico attraverso le note di Francesco Alessandrini e Caludio Frosio.

La Terza Parte discute il tema delle derivazioni elettriche nel loro impatto ambientale.

La Quarta Parte infine fa una rapida carellata delle diverse centrali idroelettriche presenti sul territorio, mediante le interviste ai rispettivi titolari dei vari sistemi in funzione, tra cui la SECAB di Paluzza.

Questo libro di grande formato si distingue subito per la splendida iconografia a colori che viene a presentare le immagini più significative della nostra realtà idroelettrica che, oltre ad un impatto estetico-ambientale di alto profilo, è generatrice di discreto benessere per la nostra comunità.

home.gif (2935 bytes)

 


Cjargne Online
1999-2009© - Associazione culturale Ciberterra - Responsabile Giorgio Plazzotta
I contenuti presenti in questo sito sono di proprietÓ degli autori - Tutti i diritti riservati - All rights reserved
Disclaimer