CORNICE
di Raffaella Cargnelutti

divider.gif (415 bytes)

 

Raffaella Cargnelutti, tolmezzina, è figlia d'arte: il padre Giulio, di cui in questo 2012 ricorre il centenario della nascita, fu infatti un artista dal multiforme ingegno e di rara maestria e sensibilità.
Raffaella, critica storica dell'arte sulle orme paterne ed ora anche narratrice, scrive solitamente romanzi storici la cui cornice di riferimento è quasi sempre costituita proprio dall'arte nelle sue varie espressioni.

Oltre ai libri, ha scritto nel 2010 anche un racconto "Per un battito di ciglia" imperniato sulla misteriosa vicenda dei battesimi di bimbi morti e miracolosamente riportati in vita che, in tempi remoti, si svolgevano nella chiesetta di Trava di Lauco.

Ecco i titoli della sua produzione letteraria:

IL RITRATTO DI MARIA (2010)

VIANDANTE SUL MARE DI NEBBIA (2011)

L'OPERA IMPERFETTA (2012)

IL TEMPO DELLA MEMORIA (2012 - collettanea)

FIABE E LEGGENDE DELLA CARNIA (2012)

ALLA GENTILEZZA DI CHI LA RACCOGLIE... (2015)

LA LUNGA NOTTE (2015)

 

 

home.gif (2935 bytes)


Cjargne Online
1999-2005© - Associazione culturale Ciberterra - Responsabile Giorgio Plazzotta
I contenuti presenti in questo sito sono di proprietą degli autori - Tutti i diritti riservati - All rights reserved
Disclaimer