CARNIA DELLE PRO LOCO

divider.gif (415 bytes)

E' appena stato presentato in CMC questo agile libretto (di netto taglio turistico-propagandistico), molto ben congegnato che accoglie la carta di identità di tutte le Pro Loco della Carnia.

Di ogni Associazione turistica si parla del territorio, degli aspetti enogastronomici, culturali, religiosi... Tutto è corredato da belle fotografie che vivacizzano la pubblicazione.

Non vi è nulla di nuovo, ma certamente questo nuovo strumento pubblicitario aiuterà ulteriormente a riscoprire la Carnia, per certi versi ancora aspra e selvaggia, quando non disunita e spesso in perenne contrasto tra comuni limitrofi ed anche tra frazioni dello stesso Comune...

Occorrerebbe approfittare proprio dell'uscita di questo opuscolo, per rilanciare il tema ostico della unità ideale e amministrativa delle valli di Carnia. Sapere ad esempio che nel Comune di Paluzza operano ben DUE Pro Loco (Paluzza e Timau-Cleulis), la dice lunga sulla effettiva unità di intenti all'interno delle nostre Comunità...

Oppure sapere che altri Comuni sono privi di Pro Loco non è proprio ragionevole...

Ed allora perchè non creare un effettivo COORDINAMENTO TURISTICO DI CARNIA capace di armonizzare le attività dei vari comuni e paesi, in modo da evitare penose rivalità e contemporaneità e sovrapposizioni di manifestazioni?


Perchè fare sempre la pessima figura dei polli di Renzo?




Auguriamoci che per il prossimo futuro questa Terra diventi davvero quel VILLAGGIO DI NOME CARNIA, finora tanto pubblicizzato ma perennemente disatteso nei fatti.


home.gif (2935 bytes)

 


Cjargne Online
1999-2009© - Associazione culturale Ciberterra - Responsabile Giorgio Plazzotta
I contenuti presenti in questo sito sono di proprietÓ degli autori - Tutti i diritti riservati - All rights reserved
Disclaimer