Erwin Maier nasce a Casteons di Paluzza il 30 maggio 1971. Inizia a lavorare come meccanico, ma il suo vero amore è lo sport. Comincia con lo sci, poi passa all’atletica e all’alpinismo, quindi decide di entrare nell’esercito. Viene scelto dai Carabinieri e si reca a Bologna alle dipendenze del Gruppo sportivo dell’Arma. Entra nel Soccorso Alpino dei Carabinieri di Cortina d’Ampezzo, facendo dapprima soccorso piste sulle Tofane e sul Cristallo, quindi operando per tutto l’arco dell’anno come soccorso in montagna. ..... (continua)

Chest balcon al restarà simpri viert su la diocesi di Zuj e duç i cjargnei sparniçâz pal mont (ma encje i furlans), ai podaran inviânus i lôr pinsîrs e las lôr idees. Alc a sci movarà. Nou restin achì, ferms e cence masse ilusions par 1 an, par 5 agns, par 10 agns, fint ch' ai fasaràn la diocesi di Zuj. Savìn ben che la "profezie" da Glesie gjerargjche, prin di pandisji, à di jessi ben ben stagjonade (almancul 20 o 30 agns ai scuègnin passâ) ma nou sin otimisç e sperìn che la Glesie gjerargjche a capisci cheste situazion orepresint e a riconosci la diocesi di Zuj secont i timps e las necesitâz dai oms c'ai vivin vuei. .. (continua)

Una iniziativa del nostro sito per favorire il dialogo tra i carnici, quelli che risiedono ancora nelle valli e quelli che invece si sono allontanati nelle regioni limitrofe cosi' come nei più lontani continenti. Ma che cos'è un forum? Un forum multimediale è una sorta di convegno realizzato tramite l' impiego del mezzo telematico e cioè senza che le persone che vi partecipano debbano necessariamente riunirsi nello stesso luogo fisico. I messaggi inviati al forum vengono immediatamente inseriti on-line: in questo modo ognuno dei partecipanti può prendere visione dei messaggi degli altri e i contributi complessivi del forum sono visibili a chiunque. . ..... (continua)

Vogliamo aprire questo tinel per raccogliere tutte le parole carniche cadute in disuso e non più presenti nella quotidianità, perché soppiantate definitivamente da italianismi o, peggio ancora, da inglesismi mal assortiti.
Invitiamo tutti i nostri amici cjargnei sparniçâts pal mont a inviarci ulteriori contributi lessicali, al fine di salvaguardare da sicura estinzione le parole antiche dei nostri avi. Siamo infatti certi che le parole più vecchie, non più in uso in Carnia, hanno ancora onorevole cittadinanza presso i carnici all'estero, i quali, in ambiente foresto e a volte ostile, hanno avuto l'opportunità di conservare la parlata schietta e originaria dei nonni o dei bisnonni..... (continua)

Dal 1999 raccontiamo la Carnia in rete

Erano tempi pionieristici per Internet, gli ultimi anni del secolo scorso. Cjargne Online continua a mettere in contatto una terra con la sua gente dispersa nel mondo.