Faz e zornades. In chest balcon a ven metût dut ce c'a suceit (o ca no suceit) achì da nou, cirint di dî encje ce che cheaitis a no disin. E chel che cheaitis a no disin al è un grum e quasi simpri un grum impuartant. Par chest cirarin di iessi onesç e limpiz, cence poure da veretât. . ... (continua)

Timau è posto in una stretta valle sovrastata dalla parete rocciosa della Creta di Timau e del Gamspitz (Pizzo Camoscio) a circa 815 m s.l.m. Il paese si sviluppa lungo due strade parallele: una, quella interna, sulla quale sono disposte il maggior numero di case, l’altra, la statale 52 Bis, scorre più esternamente ed è via di gran passaggio soprattutto d’estate di turisti provenienti dal Nord Europa. Lungo la valle scorre il fiume Bùt, alimentato in gran parte dalle acque della sorgente del Fontanone. .. (continua)

Questa rubrica dedicata alla poesie carniche presenta almeno tre differenti aspetti che mi preme sottolineare. Innanzitutto la poesia viene messa in primo piano; ci fa piacere contribuire a far conoscere opere che non hanno certo molte occasioni di diffusione. Altro aspetto importante è che questa sezione è frutto della collaborazione tra Cjargne Online e VTC Videotelecarnia. Entrambe queste entità sono impegnate in progetti di diffusione culturale pur utilizzando due mezzi di comunicazione diversi: Internet e la televisione. Unendo le caratteristiche di entrambi si può raggiungere in modo più efficace lo scopo comune di salvaguardare la cultura carnica e di offrire un servizio utile per i propri utenti. ... (continua)

Chissà qual'è il cognome più frequente sul territorio del mio comune? Deve essere stata questa la domanda che ha spinto Roberto Muner, originario della frazione di Caneva, ma residente a Tolmezzo, capoluogo della Carnia, ad affrontare questo argomento. Roberto, infatti, per hobby, si interessa da diversi anni di statistica, tanto che, una volta consultati i dati dell'anagrafe comunale, ha elaborato un interessante, quanto curiosa, statistica sui cognomi presenti sul territorio del suo comune ...... (continua)

Dal 1999 raccontiamo la Carnia in rete

Erano tempi pionieristici per Internet, gli ultimi anni del secolo scorso. Cjargne Online continua a mettere in contatto una terra con la sua gente dispersa nel mondo.